Consigli per l'affitto

12 consigli per arredare il tuo appartamento in affitto

Stai pensando di affittare casa tua? Il mercato immobiliare sta attraversando un periodo positivo. Il settore degli affitti ha subito un incremento negli ultimi anni e, se ne hai la possibilità, puoi approfittarne per entrare nella lista dei proprietari di casa che affittano il proprio immobile. Vorresti un consiglio per la scelta dell’arredamento? Di seguito trovi una breve guida con alcune dritte per personalizzare il tuo appartamento. Scopri come arredarlo al meglio per renderlo accogliente ai futuri inquilini.

  1. Crea un ambiente neutro. È meglio evitare troppi colori e troppi abbinamenti. L’accostamento di tonalità forti a lungo andare stanca. La via di mezzo è acquistare mobili e tendaggi su toni neutri, che possono essere facilmente abbinati nel tempo ad altri, così da rimodernare facilmente la casa.  1
  2. Valorizza l’ingresso. perché è il primo ambiente che immediatamente salta all’occhio non appena si entra in casa. Fai caso ai dettagli e alle rifiniture, predilligendo la semplicità, così da accontentare tutti i tipi di visitatori che decidono di soggiornare nel tuo appartamento. 2
  3. Impreziosisci le pareti con le tende. Esse hanno una doppia utilità: proteggono dal sole i mobili che, se in legno, potrebbero rovinarsi più facilmente, sono comode per coloro che vivono la casa e,ultimo ma non per importanza, danno un tocco in più all’appartamento. 3
  4. Non utilizzare mobili ingombranti: riempire eccessivamente di mobili le aree della casa crea caos. Anche se l’intento del proprietario di casa è quello di offrire spazi dove riporre i propri oggetti, in realtà si rischia l’effetto opposto. Di conseguenza è meglio scegliere un mobilio semplice e di medie dimensioni, che lasci abbastanza spazio calpestabile all’interno dell’appartamento. 4
  5. Opta per pareti bianche, perché il bianco dà luminosità agli ambienti. Un’ottima alternativa, molto in voga in questi anni, è quella di scegliere di tinteggiare una sola parete con un pantone tendente al grigio chiaro, lasciando le altre tre pareti della stanza bianche. Il risultato vi piacerà! 5
  6. Fai in modo che la cucina sia abitabile. Sia gli stranieri che gli italiani apprezzano molto la possibilità di trascorrere del tempo in cucina, quindi strutturare la casa creando una cucina di dimensioni medie è un’ottima idea. 6
  7. Scegli con cura la biancheria. L’occhio vuole la sua parte. Se la tua offerta prevede anche la fornitura di lenzuola e biancheria varia per il bagno, sceglili di colori abbinati alle pareti e ai mobili di camera da letto e servizi. 7
  8. Sì a fiori e piante, perché contribuiscono tantissimo a dare un’impressione positiva della casa e rendono gli ambienti ancora più accoglienti. Prediligi quelli più profumati e abbinali con i colori delle zone giorno e notte. Anche l’occhio vuole la sua parte!8
  9. Occhio a ordine e pulizia. Mai sottovalutare l’importanza di una pulizia periodica. Si tratta del primo particolare a cui ogni inquilino presta attenzione. In tal caso affidati a personale affidabile, di cui sei certo che svolga come si deve il proprio lavoro. 9
  10. Sfrutta gli spazi in modo intelligente. I principali negozi e quasi tutti i brand offrono soluzioni smart e salva spazio: dai classici armadi a incasso ai tavoli apri e chiudi o quelli allungabili. Tutti questi piccoli accorgimenti ti aiuteranno a recuperare spazi. 10
  11. Prediligi parquet o simili. La scelta di un buon pavimento è fondamentale, perché incide tantissimo da due punti di vista: in termini di pulizia e a livello visivo. Il parquet, nonostante richieda cura e attenzione, è tra i migliori e più apprezzati dagli affittuari. Un’alternativa altrettanto valida potrebbe essere il laminato. Invece, se si vuole cambiare genere e optare per le tradizionali mattonelle: in pvc o in ceramica. I prezzi variano ed è possibile scegliere tra un’ampia gamma di prodotti, per tutti i gusti e per tutte le tasche. 11
  12. Rendi la casa luminosa. Un complemento d’arredo utile al tempo stesso sono le luci LED, disponibile anche in variante pendente. Ne bastano poche per donare alla living room un tocco ricercato ma sempre all’insegna della semplicità. 12

Aggiungi un commento

Clicca qui per lasciare un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *