Consigli per l'affitto

Spese e utenze: quando includerle

Spese e utenze, se non diversamente specificato, sono da intendersi escluse dal canone di affitto e a carico dell’inquilino.

Gli oneri accessori

Secondo l’Art.9 L. 392/78 sono interamente a carico dell’inquilino salvo patto contrario “le spese relative al servizio di pulizia, al funzionamento e all’ordinaria manutenzione dell’ascensore, alla fornitura dell’acqua, dell’energia elettrica, del riscaldamento e del condizionamento dell’aria, allo spurgo dei pozzi neri e delle latrine, nonché alla fornitura di altri servizi comuni”. Queste spese rientrano tra gli oneri accessori, individuati e ripartiti tra proprietario e inquilino nella Tabella oneri accessori

L’inquilino, salvo patto contrario, è tenuto al pagamento di questi oneri condominiali con quota di acconto non superiore a quella del rendiconto dell’anno precedente salvo conguaglio

Le utenze

Per i contratti di affitto di tipo transitorio, sopratutto per quelli di minor durata, spesso non conviene richiedere voltura delle utenze (energia elettrica, gas, telefono/internet) ai nuovi inquilini. Quando le utenze restano intestate al proprietario è possibile richiedere il pagamento, unitamente al canone, di un acconto mensile fisso salvo conguaglio

Spese e utenze negli annunci Uniplaces

Tutti gli annunci su Uniplaces prevedono di base un’indicazione su 4 voci di spesa:

  • Luce
  • Internet
  • Acqua
  • Gas

Il proprietario può scegliere liberamente quali spese includere o meno nell’affitto. Può inoltre stabilire un tetto massimo di consumo mensile per ognuna di queste voci o per tutte, oltre il quale l’inquilino pagherebbe la differenza. Secondo l’indagine condotta da Uniplaces e riferita allo scorso anno, circa il 70% delle prenotazioni hanno riguardato annunci con spese e utenze incluse nella richiesta. Gli studenti esprimono in maggioranza una preferenza per la formula “all inclusive” per poter avere in anticipo un’idea chiara del costo finale

Da ricordare:

  •    Richiedendo il pagamento di un acconto salvo conguaglio l’inquilino ha diritto di ottenere l’indicazione specifica delle spese e di prendere visione delle bollette prima di effettuare il pagamento;
  •    Per la ripartizione degli oneri accessori tra proprietario e inquilino si veda la Tabella oneri accessori.

Aggiungi un commento

Clicca qui per lasciare un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *