menu
Note Legali e Fiscali

Bonus Casa 2018: scopri le detrazioni

Laura Paglia

Si chiama Bonus Casa e, già dal nome, lascia presagire novità positive per chi si muove nel mondo dell’immobiliare, tra affitti, locazioni a breve e lungo termine e compravendite, ristrutturazioni comprese.

 

Acquisto o affitto? Ecco tutte Le agevolazioni fiscali 

In vigore dal 1 gennaio 2018, il Bonus Casa prevede tanti interventi che danno diritto a beneficiare di detrazioni. Quali sono? 

Prima casa

Se sei in quella fase delicata in cui stai valutando se acquistare casa, questo è il momento giusto. Grazie al Bonus Casa 2018 avrai una riduzione dell’imposta di registro se sei un privato. Mentre, nel caso delle aziende, il beneficio riguarderà l’IVA.

In che percentuale? I numeri cambiano a seconda che si acquisti da un privato o da un’impresa soggetta ad IVA. Nel primo caso l’imposta di registro sarà pari al 2% anzichè al 9%; invece nel secondo caso IVA sarà del 4% anziché del 10%.

L’agevolazione per la prima casa è valida anche se ne hai già fruito, purchè la precedente abitazione venga venduta entro un anno dal nuovo acquisto.

Mutuo prima casa

Sono tantissimi coloro che ricorrono al mutuo per l’acquisto di casa. Sappiamo che l’iter per richiedere in banca l’accesso a un mutuo è abbastanza lungo e impegnativo. Il bonus 2018 prevede delle novità che avvantaggiano le giovani coppie e le famiglie in condizioni di difficoltà economica.

Essi avranno diritto, su richiesta, a un Fondo di garanzia, che coprirà il 50% delle somme richieste per accedere il mutuo. Il limite massimo è di 250 mila euro La legge ha individuato nello specifico i soggetto che hanno diritto all’agevolazione:

Per giovani coppie si intendono coloro che sono sposati o conviventi, purchè almeno uno dei due non abbia raggiunto i 35 anni. Il Fondo statale è riconosciuto anche ai lavoratori under 35 che hanno stipulato contratti di lavoro atipici. Per quanto riguarda le famiglie, si fa riferimento alle famiglie con un solo genitore, che può essere non sposato, separato, divorziato o vedovo, con almeno un figlio minorenne a carico. Infine, rientrano in questa categoria anche gli inquilini che alloggiano negli Istituti Autonomi Case Popolari.

Ristrutturazioni

Entro la fine dell’anno, se vuoi ristrutturare casa, puoi ottenere una detrazione del 50%. In questo caso il tetto massimo di spesa è pari a 96 mila euro. Nella legge di bilancio 2018 si parla di spese sostenute per la riqualificazione edilizia. Cosa vuol dire? Le  spese che verranno parzialmente rimborsate – dopo essere state debitamente rendicontate con la dichiarazione dei redditi dell’anno successivo – riguardano gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, restauro e risanamento conservativo.

Rientra nelle spese agevolabili anche il Bonus Mobili e l’installazione della caldaia (Bonus Caldaia 2018).

Dopo il 31 dicembre 2018, lo sconto Irpef  o Ires si abbasserà al 36%, con un tetto massimo di 48 mila euro. Non c’è tempo da perdere!

Mobili

Se, dopo aver ristrutturato, vuoi personalizzare il tuo appartamento acquistando nuovi mobili e grandi elettrodomestici, il Bonus Mobili 2018 fa al caso tuo. La detrazione Irpef è pari al 50% delle spese sostenute e la somma massima è di 10 mila euro. Il requisito è che i nuovi elettrodomestici acquistati siano almeno di classe A+.

Affitti: cedolare secca

Anche la soluzione dell’affitto prevede alcune agevolazioni. Puoi optare per un regime fiscale agevolato: la cedolare secca. Ne abbiamo parlato nel dettaglio qui. Se sei proprietario di un immobile, con la cedolare secca il reddito che percepisci dalla locazione del tuo appartamento sarà tassato con un’aliquota fissa del 21%. Perchè non approfittarne?

Ecobonus

Pensi da tempo di sistemare il tuo giardino? Detrazione del 36% dall’Irpef e importo massimo di 5 mila euro all’anno. Queste sono le caratteristiche fondamentali del Bonus Verde 2018. Basta semplicemente tu voglia effettuare lavori di realizzazione, ristrutturazione e/o manutenzione ordinaria per aree verdi scoperte, giardini, pertinenze e sistemi di irrigazione.

Iscriviti alla newsletter di Uniplaces per ricevere periodicamente i nostri consigli su misura per te!

Thanks for reading this post

Reset Filters