menu
Migliorare

Dovrei consentire agli inquilini di ospitare persone nella mia proprietà?

Emanuele Bosco

Molti dei suoi inquilini le chiederanno se hanno la possibilità di invitare degli ospiti a passare una notte o qualche giorno. In questo caso, quali regole devono seguire e quali sono le condizioni? Nella sua posizione di padrone di casa, è un suo diritto scegliere il modo migliore per prendersi cura della sua proprietà e assicurarsi che i suoi inquilini seguano le regole e le restrizioni precedentemente concordate e che siano responsabili. Se non sa se consentire o meno la possibilità di avere ospiti nella sua proprietà, si assicuri di leggere i nostri suggerimenti.

Prima di tutto, trattiamo questo argomento in due parti. È diverso quando si affittano alcune stanze in una proprietà o quando si affitta un’intera proprietà, quindi le stesse restrizioni non dovrebbero applicarsi a entrambi i casi.

Quando si affitta più di una stanza in un appartamento o in una casa, può essere difficile trattare con gli ospiti durante la notte. Se si lascia uno degli inquilini avere ospiti che possono alloggiare durante la notte, naturalmente gli altri inquilini potranno richiedere lo stesso diritto. Ma cosa potrebbe accadere quando si dispone di cinque camere affittate e quattro degli inquilini invitano una o due persone ciascuno a passare il fine settimana? Invece di avere cinque persone che vivono nella sua proprietà, si può finire con dieci o più. Ciò può essere la causa di maggior rumore, e potrebbe lasciarla preoccupato per lo stato della sua casa.

Uno dei modi che per evitare una situazione del genere, è vietare agli ospiti di dormire se la casa ha più di due o tre camere da letto. Dovrebbe chiarire i termini nel contratto di locazione e applicare questa restrizione ove necessario. Se si sceglie di prendere questa strada, potrebbe avere un punto a sfavore, rendendo la sua offerta meno interessante, perché a molti degli studenti piace avere la possibilità di avere un ospite a casa, anche se ciò non capita spesso. Se, d’altra parte, si sente a suo agio nell’accettare che gli ospiti dormano nel suo appartamento, ma vuole stabilire alcune regole in modo che gli ospiti non diventano inquilini indesiderati (o insolventi), ci sono diverse soluzioni che può adottare.

Chieda un pagamento extra per la notte o in base al numero di notti – per esempio, se gli ospiti soggiornano per più di due notti di fila – è una buona idea che può anche aiutare a coprire alcune delle spese in più. Se le utenze fanno parte dell’affitto, è naturale essere preoccupati per gli aumenti di spesa se c’è un’altra persona che soggiorna nella sua proprietà per alcuni giorni. Un’altra idea sarebbe quella di rendere perfettamente chiaro all’inquilino che c’è un numero massimo di giorni per gli ospiti e che il limite deve essere rispettato.

Chi i tuoi inquilini invitano a stare con loro può anche influenzare le regole e le restrizioni che desidera applicare. Se si tratta un membro della famiglia dell’inquilino, come un padre, un fratello, cugino o zia in visita, allora si può essere più inclini a non prestare la massima attenzione e non far pagare come segno di fiducia e buona fede (che si basa anche sul fatto che queste persone non supereranno il limite di soggiorno). Al contrario, se il cliente è una persona che né lei né lo stesso inquilino conosce bene (soprattutto se si tratta di qualcuno che sembra sospetto) allora deve prendere prestare più cura e attenzione.


Faccia sempre attenzione a rendere queste regole e restrizioni chiare ai suoi inquilini e che queste siano incluse nel contratto di locazione. Non dimentichi che i suoi inquilini sono anche persone. Diversi tipi di regole e sistemi possono essere messi in atto se i suoi inquilini sono responsabili e disposti a partecipare, come ad esempio consentire solo uno degli inquilini di avere ospiti alla volta, o orari per ogni inquilino (o determinati giorni della settimana) in cui possono avere ospiti per trascorrere la notte, in modo tale che la proprietà non sia mai sovraffollata. Naturalmente, questo può essere difficile da attuare e richiede impegno e responsabilità da parte degli inquilini.

Nel caso lei stia affittando l’intera proprietà le regole e le restrizioni possono essere completamente differenti. Gli inquilini possono sostenere che dal momento che stanno affittando l’intera casa, hanno il diritto di scegliere chi può pernottare e possono interpretare il fatto che vogliate conoscerlo come un’invasione della privacy.

È comprensibile che lei voglia sapere esattamente quante persone vivono nella sua proprietà in quanto ciò può influenzare l’uso e il danno arrecato alla proprietà, così come un aumento nell’uso delle utenze (e di conseguenza delle spese, se incluse nell’affitto). Tuttavia, ci si dovrebbe preoccupare solo di quest’ultima parte, e un modo abbastanza semplice per risolvere questa situazione consiste nel mettere un limite all’uso delle utenze. Se questo limite viene superato, gli affittuari devono pagare la differenza. Inoltre, non c’è molto che si possa fare senza rischiare di offendere i suoi inquilini o di invaderne la privacy, quindi dovrebbe semplicemente cercare di fidarsi del loro buon senso e mantenere una relazione aperta e affidabile.

Thanks for reading this post

Reset Filters