menu
Consigli per l'affitto

La guida alle pulizie per il tuo appartamento

Laura Paglia

Esistono una serie di piccoli ma importanti accorgimenti che migliorano la qualità del tuo appartamento in affitto. Tra i consigli per rendere irresistibile la tua casa, rientra sicuramente quello di non tralasciare mai la pulizia, perchè si tratta di un aspetto molto importante a cui ogni host presta attenzione.

Una casa perfetta: 4 consigli per la pulizia

Ecco di seguito una guida alle pulizie per il tuo appartamento, fatta di alcuni suggerimenti utili a rendere il soggiorno migliore.

  1. Partiamo dalle aree comuni, cioè ingresso e living room che, a seconda di com’è tagliato il tuo appartamento, potrà essere il soggiorno vero e proprio e/o la sala da pranzo. Il tipo di pavimento influisce parecchio: infatti, a seconda che si tratti di parquet o meno, è bene utilizzare prodotti specifici. Elimina la polvere da tutte le superfici, sia mobili che mensole, senza dimenticare di spolverare anche i piani più alti. living-room
  2. Una delle zone fondamentali è la camera da letto. Massima attenzione a come viene rifatto il letto, lo stesso vale per la biancheria. Non risparmiare su cuscini e materasso perchè buona parte del grado di soddisfazione dei tuoi ospiti si basa proprio sulla qualità del loro sonno: meglio riposeranno, più saranno soddisfatti! camera da letto
  3. Passiamo alla cucina. Buona pratica è accessoriarla con tutti gli utensili utili. Fai attenzione a briciole e rimasugli di cibo e una volta al mese disinfetta le parti in acciaio – come piano cottura e lavello – con bicarbonato e aceto bianco, che contrasta i cattivi odori. Una pulizia della cucina come si deve comprende anche gli sportelli e le piastrelle, che potrebbero avere residui di grasso causati dalla cottura. Se i mobili sono laccati, dai un’occhiata ad eventuali impronte. A questo punto, occhio al frigo, che va pulito nei vari ripiani e cassetti. cucina
  4. Ultimo ma non per importanza, il bagno. Uno dei nemici da combattere è il calcare, quindi usa i prodotti specifici. Una volta al mese fai un controllo degli strumenti del bagno e, se risultano usurati, anche se soltanto a livello estetico, acquistane di nuovi. Tutto deve dare l’impressione di essere praticamente nuovo. bagno

Infine, dota il tuo appartamento di spray anti insetti e profumatori: all’occorrenza, gli ospiti apprezzeranno. Rifornisci periodicamente gli articoli  per la pulizia, in modo tale che gli host stessi possano occuparsene. I lati positivi di un appartamento sono dati anche dalla completezza degli accessori al suo interno.

Come organizzare le pulizie di casa

Il segreto è la regolarità della pulizia: quando un appartamento segue un ciclo di pulizie frequente è evidente! L’abitudine di procedere a pulizie straordinarie una tantum non è l’ideale per il mercato delle locazioni. Come organizzarsi? Fissa a monte determinati giorni e, quando necessario, apporta modifiche in base ai giorni di check-in e check-out degli ospiti. Stabilire un calendario sarà utile sia per te che chi si occupa delle pulizie periodiche dell’appartamento e il tuo inquilino sarà soddisfatto e pronto a recensire positivamente l’alloggio.

Thanks for reading this post

Reset Filters